lunedì 20 ottobre 2008

Questione Domenico.

Domenica, durante lo spazio pubblicitario, Domenico, ballerino della squadra del Sole, attacca pesantemente e maleducatamente la Celentano la quale chiede subito la sua espulsione dalla scuola.
Dopo che Maria chiede l'intervento di tutti i suoi compagni, che non pensano nemmeno un secondo a pugnalarlo, un unico compagno, Angelo si alza e dice quello che tutti fanno dagli allievi ai maestri. Tutti dietro le spalle insultiamo, sopratutto quando siamo sotto pressione, Domenico ha sbagliato ma se non l'avrebbero fatto vedere nessuno l'avrebbe saputo, anche perché ricordo che lo ha fatto durante la pubblicità, ma Maria per paura che " Striscia la notizia" trovasse il fuorionda e l'ho mandasse in onda ci ha pensato lei a farlo.
Dopo un dibattito lunghissimo si è arrivati alla scelta, grazie a Palma, di non mandare via il ragazzo anche perché il ragazzo non ha una famiglia e mandarlo fuori da quella scuola non sarebbe costruttivo ma distruttivo. La Celentano cmq non si arrende e chiede alla commissione di trovare un'altra punizione.
Ora chiedo a voi cosa ne pensate? voi cosa avreste fatto, lo avreste espulso oppure no? Se no, che punizione avreste scelto?
Io credo che l'espulsione non sarebbe giusta, io avrei scelto una sospensione di una settimana dalla scuola. E' inutile punire un ragazzo di 18 anni per uno sfogo, tutti almeno una volta nella vita ci siamo " sfogati" insultando chi ci ha fatto un torto e ora mi sembra ipocrita buttare fuori un ragazzo da una scuola solo perché lui aveva un microfono. Quando anche Angelo ha ammesso di avere insultato Zanfo, anche con il microfono acceso, ma il suo sfogo non è andato in onda. E poi con tutte le offese che si sono presi tutti i professori durante questi 8 anni di Amici a quest'ora la classe sarebbe cambiata un sacco di volte.
A voi esprimere la vostra oppinione.

16 Comments:

sple' said...

che dire... alle spalle dei prof. io ho detto anche di peggio! ma non mi sono mai fatta sentire! Domanico da parte sua doveva trattenersi e sfogarsi in residence... dove non sarebbe stato ascoltato da mr. Zanfo e la sua cricca.. il programma daltrocanto vive di queste situazioni.. tutto questo moralismo mi sembra comunque redicolo e inappropiato.. considerando tutto quello che passano in tivi!!! ciao

patrizia said...

Splè, scusa io non vorrei che questa faccenda assumesse un'importanza superiore a quella che bisogna attribuirle ma qui non si tratta di moralismo ma di rispetto, quel rispetto che deve e sottolineo deve esserci sempre nei confronti di chi è innanzitutto più grande di te, ricopre un ruolo superiore al tuo e cerca di non alimentare false speranze...Se non ricordo male nei confronti di Federico per il suo insulto a Garrison un piccolo provvedimento fu preso e ritengo che, al di la del fatto che Mavia ha marciato sulla situazione per risollevare un'audience deficitaria, l'insulto di Domenico meritasse una "punizione" che servisse da freno alle esternazioni troppo impulsive dei ragazzi. Poi vabbè ci hanno pensato Palma e Garrison a rovinare tutto ma il provvedimento nei confronti di Domenico doveva essere preso, anche se fosse stato il nipote di Nureyev!

cuba said...

su questo tema ho già parlato in altro post,non voglio ripetermi e sembrare noiosa ed scontata,come risposta vi faccio leggere un racconto che ho trovato in un libro che ho portato del mio paese......

si chiama "Come carta stropicciata"

Il mio carattere e aggressivo,quando ero un bambino me faceva arrabbiare a la minima provocazione .la maggior parte delle volte ,dopo essermi arrabbiato sentivo vergogna e cercavo in tutti modi di riparare il danno causato chiedendo scusa alla persona offesa.

Un giorno il mio insegnante che me aveva visto chiedere scusa dopo un attacco di colera mi porto in un salotto e me dio un foglio di carta dicendomi di stropicciarla.

Sorpreso per la richiesta ho fatto lo che me chiedeva e poi mi chiede di lasciarlo come era prima.

Certamente non sono riuscito a farlo ,anche se mi impegnavo il foglio di carta era pieno di pieghe ...

Cosi mi ha detto: il cuore delle persone e come il foglio di carta,il marchio che lasciamo con le nostre offese e tanto difficile di cancellare come le pieghe del foglio di carta.

Parla quando le tue parole siano soave come il silenzio...

Molte persone dicono:anche se rimarrà male le dirò lo che penso.....la verità fa sempre male.....non li e piaciuto perché l'ho detto la verità....

Se per un momento pesiamo come ci sentiremo noi se qualcuno ci parlasse cosi e ci fosse con noi come noi siamo con le persone...Che cosa avremo fatto?

Che diverso sarebbe se tutti pensassimo prima di fare,se davanti a noi ci fossimo noi stessi e tutte le parole che diciamo fossero indirizzate a noi stessi allora si che faremo di tutto per dare il meglio e per analizzare la qualità de lo che vogliamo dare....

Ricorda:lo che esce della tu bocca del tuo cuore procede.Impariamo ad essere comprensivi e pazienti.
Pensiamo prima di parlare e di attuare.

Adios; torno al lavoro(scusati i possibili errori di grammatica,aviate pazienza,grazie)

patrizia said...

Hannia....spero e sono sicura che il tuo cuore non sia stropicciato....sei una persona troppo bella perchè qualcuno possa mai rivolgersi a te in toni alterati!!!
Un bacio e grazie per il bellissimo racconto

cuba said...

Ho cercato di fare arrivare un messaggio hai ragazzi che frequentano questo blog perché penso che bisogna che loro imparino che cosa può provocare una risposta sgradevole e questo racconto centra in pieno il tema, e di un libro che mi porto da cuba,non lo lascio mai.

E purtroppo in questioni di amicizia me hanno stropicciato il cuore,ma a volte e necessario per imparare ed essere più forti e anche per credere di più in nostri genitori che tante volte ci dicono le cose e spesso facciamo finta di non sentire......

Buona giornata patrizia,saluti a tutti e grazie per le tue parole,mi fai diventare rossa e credimi non e facile visto il colore della mia pelle(jajaja)

gabrix87 said...

Come già detto non sono affatto d'accordo...ognuno le cose le vede come preferisce...a me non piace vedere il cuore come un foglio di carta...Nostro Signore dice "vi darò un cuore nuovo,toglierò in voi un cuore di pietra e ne metterò uno di carne.Seecondo me il mondo va tanto a rotoli oggi non solo per la maleducazione ma per tutto l'individualismo che l'uomo ha sviluppato in questi anni...secondo me dobbiamo tornare ad imparare a perdonare i nostri fratelli che sono deboli quanto noi...ammetto che è un impresa dura ma è l'unico modo di poter sconfiggere la maleducazione....vi racconto una storia

Un creditore aveva due debitori,l'uno gli doveva cinquecento denari e l'altro cinquanta.Non avendo essi da restituire,condonò il debito a tutti e due.Chi dunque di loro amerà di più?

Quello a cui si perdona poco ama poco...io non penso che si risolva il male spargendo altro male...poi ciascuno possiede la propria filosofia di vita.Io credo fortemente che perdonando un amico si faccia del bene prima di tutto a se stessi perchè non c'è niente di meglio nel riguadagnare un amico perduto magari per una sciocchezza

Certo,non so quanto Domenico sia pentito di ciò che ha fatto,ma non mi sento di giudicarlo se è vero o falso,penso che abbia bisogno di una leggera punizione per riflettere sui suoi errori e poi tornare indietro nel modo giusto

cuba said...

Gabrix risulta evidente che la pensiamo diversamente,se il tuo commento a che vedere con il mio ti posso solo dire che non ho parlato de perdono,solo delle cose che le cattive azione(in generale)possono provocare,mi pare che questo nel racconto e abbastanza evidente e poi si deve pensare prima di parlare,non fare agli altri lo che non ti piacerebbe facessero a te...e queste il riassunto del mio commento cosi chiudo.
non mi va de iniziare con questo dibattito che credevo ormai chiuso...chi vuole capire bene che non vuole capire va bene comunque...

Se me permetti ti do un consiglio,lascia la religione nel suo posto,stiamo parlando d'altro.

Buona giornata a tutti,a dopo

AndreDoma90 said...

i ragazzi sanno ke a scuola e in studio hanno i microfoni e le telecamere ke stanno loro addosso...se qualcuno ha uno sfogo da fare lo faccia di sera in residence!!! io l avrei espulso sicuramente, non si può mandare cm mex ai ragazzi ke è permesso insultare i prof! ma è fuori questione! e poi nel mondo del lavoro ke fai? insulti il dirigente? benissimo! poi le responsabilità sono tue! a parte ke poi Domenico dovrebbe essere espulso x la sua incapacità nella danza ma questo è un altro discorso...bah...NO COMMENT!!!

Francy*Cartina said...

ciaoo blog!
allora riguardo la questione di Domenico, credo ovviamente che abbia sbagliato a dire quelle cose ma credo anche che si possa perdonare un ragazzo che ha uno sfogo dopo una brutta notizia. Poi secondo me ognuno è libero di esprimere la propria opinione in tutto ssebbene in termini meno coloriti...la proposta avanzata dalla Celentano mi sembrava eccessiva anche se un minimo di punizione andava data!

kelly said...

splè io sn daccordo cn te da una parte però io penso che domenico sta ad un programma nn sta ed una scuola normale è un contesto televisivo quindi doveva avere più prudenza è molto più rispetto nei riguardi degli insegnati a detto parole pesanti..si è vero è stato un momento di rabbia però che cavolo!!!ha un pò esagerato..perchè cmq nn è che sia un talento dovrebbe ringraziare garrison se sta lì è cm lo ricambia cn la maleducazione è falsità perchè nn dimentichiamo che continuava a mentire.. poi nn si impegna nemmeno da quando è entrato che fà polemica che nn si può permettere!!!perchè in confronto ad altri è il più scarso invece di fare polemica si impegnasse perchè cmq alessandra a ragione perchè nn sl nn si impegna ma si permette di fare il maleducato quindi deve essere punito nn dico cacciato ma almeno per una o due settimane..

federica said...

"Nostro Signore dice "vi darò un cuore nuovo,toglierò in voi un cuore di pietra e ne metterò uno di carne.Seecondo me il mondo va tanto a rotoli oggi non solo per la maleducazione ma per tutto l'individualismo che l'uomo ha sviluppato in questi anni...secondo me dobbiamo tornare ad imparare a perdonare i nostri fratelli che sono deboli quanto noi...ammetto che è un impresa dura ma è l'unico modo di poter sconfiggere la maleducazione....vi racconto una storia..."

O___O

gabrix basta con sta storia di Dio e del Signore e cavolate varieee! XD
lo tiri sempre in ballo, e ora non c'entra proprio nulla, perciò lascialo al suo posto che è meglio!

continuo a dire che domenico ha sbagliato e va punito, e tutto sto buonismo da parte di palma e garrison mi da proprio la nausea!

celinaccia said...

buongiorno blog..

ora è vero che ognuno può esprimersi come gli pare e dire quel che vuole,però sfruttare per l ennesima volta la parola del Signore(che in questo contesto non dovrebbe manco essere messo in mezzo di striscio),solamente per far credere a tutti che quel che si dice,(visto che c è Dio di mezzo),vuole o deve avere più importanza e richiude la verità assoluta,perdontemi,ma mi sembra una grossa grossa buffonata ed un atto di presunzione da pochi!

io ho detto che avrei lasciato questa storia da parte,ma sinceramente,vedendo che qui si continua a fare della Bibbia un'arma per imporre il proprio pensiero,mi infastidisce e non poco!

gabrix ma credi davvero di essere la reincarnazione di Dio sulla terra?pensi che la tua parola e il tuo pensiero siano superiori ai nostri solo perchè poi dici che non sono parole tue ma della Bibbia?

vuoi fare l umile e vuoi passare per il salvatore,il redentore,il sacerdote dei nostri animi e l unico che ha la verità in mano..ti sembra un comporameto umile?
prima dici che il primo peccatore sei tu,ed invece di pensare ai peccati tuoi vieni a sindacare sui nostri e consideri il nostro pensiero sbagliato e il tuo oro colato!?

guarda che io te l ho sempre detto,mettiti contro chi ti pare a fare lo sbruffone e il maestrino,ma non contro di me,che ti assicuro so fare la mestrina e la precisina quanto mi pare e molto meglio di te!
credi di aver letto solo tu la Bibbia?
io lo ammetto,non l ho letta,ma ho letto tante altre opere anche religiose,ma non mi sembra il contesto più adatto per mostrare le mi conoscenze,anche perchè so di poter esporre un mio concetto senza il bisogno di appoggiarmi alla parola altrui per rafforzare le mie tesi..

tu mi sai davvero tanto di ipocrita,e scusa se te lo dico,ma lo sai che io non posso tacere..
il tuo discutere e dire le cose in faccia è solo apparenza,perchè t ho dimostrato più volte che hai dovuto fare dei passi indietro con la coda tra le gambe perchè non riuscivi a reggere il confronto..
e non dire che l hai fatto solo perchè non ti andava più di discutere,perchè quando sei davvero certo delle tue tesi sei anche capace di andare avanti fino alla morte..

ma tante volte tu dici una cosa fuori dal coro non perchè sei convinto di quello che dici,ma per metterti in mostra e per far passare il tuo pensiero come superiore a quello degl altri..se questa è umiltà,beh,che ti devo dire,io sono fiera di essere PRESUNTUOSA!

ci sono modi e modi per nn essere d accordo con la questione della punizione a domenico,ma non per forza si deve accusare tutti di essere ipocrti solo perchè tu in primis ti senti solidale con domenico visto che evidentemente ti comportavi allo steso modo!
guarda che mica perchè lo fai tu allora sigifica che lo facciamo tutti quanti!
mica quello che fai tu è giusto e se gli altri non dicno di comportarsi come te allora sono ipocriti!
bel modo di ragionare,i miei complimenti!

mi sono già espressa in merito all questione,non sono un angelo,dico quello che devo dire ai prof a sempre con estrema educazione e rispetto che merita la loro figura!
domenico a sbagliato e deve essere punito,pun to!
non sono ipocrita,cosa che non mi è mai e poi mai appartenuta e tutti lo sapete(perchè diciamocelo,ad essere ipocriti ci se ne guadagna tutti nella vita,l errore sta poi nel tradirsi e farsi sgamare da soli..),non sono lecchina,ma amo solo il rispetto verso una figura a me superiore!questo è quello che penso!sarò antica,vi potrò apparire falsa,ma sapete che vi dico?CHI SE NE FREGA!

e tu gabrix,vedi di abbassare le ali..non farti umile quando tu mi dispiace,ma di presunzione e superbia ne hai da vendere..e tu lo sai benissimo,l ho sempre pensata così,te l ho sempre detto,e tu anche sai come sei,perchè l intelligenza non ti manca..è inutile che vuoi apparire ciò che non sei..se possibile vedi di andare a divulgare la parola della Bibbia in un altro contesto,ma non perchè mi dia fastidio,ma proprio perchè io credo in Dio come te,che ritengo che sia come usato o preso in giro in questo luogo..

un bacione ad hannia e a patty!
hannia,grazie per la bellissima storia!ciao!!!!!!!!!!!!!

federica said...

DOMENICO E' FUORIIII!!!!
ALMENO PER UN MESE!!

GRANDE LA CELENTANO!
PALMA SEI PROPRIO UN IPOCRITA, PERSINO GARRISON TI RIPRENDE!
E PROPRIO VERO CHE IL POVERO PALMA E SUCCUBE E NON SOLO DI GRAZIA! AHAH

Jè! said...

io dico ke Domeico è l'unica persona vera del programma..nessuno ha avuto il coraggio di alzare la mano e dire "anke io ho parlato male di te e peggio"..sono tutti falsi e vigliacchi.e se poi i professori dicono ke nn sa ballare ci potevano pensare prima ad ammetterlo si o no.vergogna.Domenico regna!

celinaccia said...

x jè
certo,domenico è stato onestissimo,tanto è vero che la prima cosa ce ha saputo fare è stato negare e dire che si rivolgeva ad un del pubblico!mazza,w la sincerità e i cosiddetti!

federica said...

celi ti quoto!!

domenico oltre a essere un grande maleducato, non aveva neanche il coraggio di ammettere la propria azione e solamente l'altro concorrente ha dovuto farlo, sennò magari lui neanche lo avrebbe ammesso!

perciò je! fatti furbo/a e pensa prima di scrivere grandi cavolate..DOMENICO REGNA? ma IN QUALE MONDO? XD